Con il D.Lgs. 184/2021: esteso il Catalogo dei reati presupposto 231

Il 29/11/2021 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.Lgs. 184/2021 “Attuazione della direttiva (UE) 2019/713 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 aprile 2019, relativa alla lotta contro le frodi e le falsificazioni di mezzi di pagamento diversi dai contanti e che sostituisce la decisione quadro 2001/413/GAI del Consiglio”.

Tale normativa introduce l’art. 25-octies.1 (Delitti in materia di strumenti di pagamento diversi dai contanti) nel D.Lgs. 231/2001 con i seguenti reati di:
🔹 indebito utilizzo e falsificazione di carte di credito e di pagamento (articolo 493-ter c.p.), 🔹 detenzione e diffusione di apparecchiature, dispositivi o programmi informatici diretti a commettere reati riguardanti strumenti di pagamento diversi dai contanti (493-quater c.p.),
🔹 frode informatica nell’ipotesi aggravata dalla realizzazione di un trasferimento di denaro (640-ter c.p.)
🔹 e ad ogni altro delitto previsto dal codice penale contro la fede pubblica, contro il patrimonio o che comunque offenda il patrimonio, quando ha ad oggetto strumenti di pagamento diversi dai contanti.

Il software Autovalutazione modelli 231

Ciao

oggi ti segnaliamo un prodotto indispensabile per consulenti modelli 231 e membri organismi di vigilanza 231: il software Autovalutazione modelli 231.

Software Autovalutazione Modelli 231 consente di evidenziare e correggere aspetti sanzionabili dei modelli 231, sia dal punto di vista strutturale, documentale che operativo con analisi anche dell’attività dell’Organismo di vigilanza.

In pochi secondi il software fornisce il report in cui sono indicati eventuali aspetti sanzionabili e le relative misure correttive da applicare.
Viene fornito inoltre un secondo report riassuntivo del check-up svolto.

Guarda dal seguente link la video demo.

Offerta incarico Componente Organismo di vigilanza 231

Offerta incarico Componente Organismo di vigilanza 231 Luogo lavoro: Roma Azienda: Importante azienda settore multimediale Disponibile su www.alert231.it

2 nuove opportunità professionali per ODV D.lgs 231/01

Bando incarico Organismo Vigilanza 231 – 18.900

Bando incarico Organismo Vigilanza 231 – 18.900 euro

Le 6 abilità essenziali che deve avere il bravo consulente – Parte 4

Continuiamo la pubblicazione degli skills (qui puoi leggere la parte 1, la parte 2 , la parte 3) che deve possedere un bravo consulente, un professionista che è in grado di sviluppare costantemente la propria attività, anno dopo anno.

*******************************************************
CHECK UP ON LINE ATTIVITA’ DI CONSULENZA
Individua gli aspetti critici della tua attività di consulente
e ricevi i consigli operativi per aumentare il fatturato
*******************************************************

In questo post ci occupiamo delle capacità relazionali

Lo sviluppo e il mantenimento di buoni rapporti con il cliente, i suoi dipendenti e altri attori aziendali  è fondamentale per la tua attività di consulente . Il successo dei tuoi progetti di consulenza dipende anche e soprattutto da queste buone  relazioni.

Se hai buone capacità relazionali, le persone ti apprezzano, si fidano e ti rispettano di più. Quando i clienti ti apprezzano, si fidano e ti rispettano, i tuoi progetti di consulenza funzioneranno senza intoppi.

Come dimostrare le abilità relazionali con le persone

*******************************************************
CHECK UP ON LINE ATTIVITA’ DI CONSULENZA
Individua gli aspetti critici della tua attività di consulente
e ricevi i consigli operativi per aumentare il fatturato
*******************************************************

Uno dei modi migliori per dimostrare le tue abilità con le persone è esercitarti ad essere empatico e ad essere qualcuno di cui sanno di potersi fidare.

Nel contesto della consulenza, uno dei modi migliori per esercitarsi ad essere empatici e acquisire fiducia – e quindi, dimostrare le proprie capacità personali – è aggiungere valore .

  • Fai quello che dici che farai
  • Fornisci risultati al tuo cliente
  • Non limitarti a soddisfare, ma supera le aspettative
  • Sii coerente e mostra loro che capisci la loro situazione
  • Ascolta attentamente
  • Cerca sempre nuove opportunità per aggiungere valore

Aggiungere valore alla vita dei clienti dimostra che li ascolti, li comprendi e dedichi tempo dalla tua giornata per migliorare la loro vita.

*******************************************************
CHECK UP ON LINE ATTIVITA’ DI CONSULENZA
Individua gli aspetti critici della tua attività di consulente
e ricevi i consigli operativi per aumentare il fatturato
*******************************************************

Come migliorare le competenze delle persone?

Migliorare le tue “abilità personali” potrebbe sembrare un’idea astratta.

Per migliorare le tue capacità personali, concentrati sulla costruzione di relazioni.

Ecco qualcosa che puoi fare ogni giorno per costruire relazioni e migliorare le tue capacità personali.

  • Ogni giorno, contatta 1 nuovo potenziale cliente.
  • Impara qualcosa su di loro, sui loro affari e sui loro interessi.
  • Quando invii loro messaggi, utilizza l’ empatia: rendi il messaggio personalizzato, e centralosu ciò che probabilmente pensano e sentono e sui loro interessi invece che su di te e sulla tua attività.
  • Una volta compresi i loro dolori e desideri, cerca di aggiungere valore  condividendo contenuti per aiutarli.

Non solo questa abitudine ti aiuterà a migliorare le tue competenze personali, ma creerai  relazioni stabili con i clienti attuali e potenziali

*******************************************************
CHECK UP ON LINE ATTIVITA’ DI CONSULENZA
Individua gli aspetti critici della tua attività di consulente
e ricevi i consigli operativi per aumentare il fatturato
*******************************************************

Le 6 abilità essenziali che deve avere il bravo consulente – Parte 3

3. Abilità nel problem-solving, soluzione dei problemi

Continuiamo la pubblicazione degli skills (qui puoi leggere la parte 1 e la parte 2) che deve possedere un bravo consulente, un professionista che è in grado di sviluppare costantemente la propria attività, anno dopo anno.

*******************************************************
CHECK UP ON LINE ATTIVITA’ DI CONSULENZA
Individua gli aspetti critici della tua attività di consulente
e ricevi i consigli operativi per aumentare il fatturato
*******************************************************

In questo post ci occupiamo del problem-solving.

La risoluzione dei problemi del cliente è la parte fondamentale della consulenza erogata.

Il problem-solving consiste nell’applicare le tue capacità e competenze a un particolare problema del cliente e aiutarlo a raggiungere il risultato desiderato e atteso

Come dimostrare le tue capacità di problem solving

Uno dei modi migliori per dimostrare le tue capacità di risoluzione dei problemi è scrivere casi di studio.

*******************************************************
CHECK UP ON LINE ATTIVITA’ DI CONSULENZA
Individua gli aspetti critici della tua attività di consulente
e ricevi i consigli operativi per aumentare il fatturato
*******************************************************

  1. Scegli un progetto di successo che hai completato per un cliente.
  2. Crea quattro intestazioni per il case study: Panoramica, Il problema, Azioni applicate, Il risultato
  3. Nella sezione Panoramica, descrivi la situazione in cui si trovava il cliente, cosa voleva realizzare e la sfida che stava affrontando. Sii breve.
  4. Nella sezione Il problema, scrivi una descrizione dettagliata del problema che il tuo cliente stava affrontando prima di affidarti l’incarico di consulenza.
  5. Nella sezione Azioni, scrivi una descrizione dettagliata di come hai risolto il problema.
  6. Nella sezione Risultati, scrivi una descrizione dettagliata del risultato che le tue azioni hanno creato per il cliente.

I clienti che leggono i tuoi casi di studio presteranno molta attenzione al problema che hai aiutato a risolvere.

Se è simile ai problemi che hanno (o potrebbero avere in futuro) nella loro attività, vorranno avere un incontro approfondito con te su come puoi aiutarli a risolvere il loro problema.

*******************************************************
CHECK UP ON LINE ATTIVITA’ DI CONSULENZA
Individua gli aspetti critici della tua attività di consulente
e ricevi i consigli operativi per aumentare il fatturato
*******************************************************

Come migliorare le tue capacità di problem solving

Il modo migliore per migliorare le tue capacità di problem solving come consulente è risolvere i problemi del tuo cliente attraverso il lavoro di progetto, leggendo e studiando a fondo per comprendere diverse situazioni, causa ed effetto e acquisire nuove prospettive.

Più grande è il problema che risolvi per i tuoi clienti, meglio riuscirai a risolvere i problemi.

Non esistono vere scorciatoie per migliorare le tue capacità di problem solving. Risolvi problemi difficili, studia, impara e diventerai un esperto risolutore di problemi, uno che i tuoi clienti non possono permettersi di perdere.

Le 6 abilità essenziali che deve avere il bravo consulente – Parte 2

2. Abilità di osservazione

Continuiamo la pubblicazione degli skills (qui puoi leggere la parte 1) che deve possedere un bravo consulente, un professionista che è in grado di sviluppare costantemente la propria attività, anno dopo anno.

*******************************************************
CHECK UP ON LINE ATTIVITA’ DI CONSULENZA
Individua gli aspetti critici della tua attività di consulente
e ricevi i consigli operativi per aumentare il fatturato
*******************************************************

In questo post ci occupiamo dell’abilità di osservazione.

In qualità di consulente, devi svolgere anche il ruolo di osservatore, un vero e proprio occhio in più rispetto a coloro che quotidianamente lavorano nell’azienda cliente.

Il cliente richiede a te consulente questa capacità di notare, analizzare e individuare aspetti/problematiche che a lui sfuggono e a fornire un feedback su ciò che hai individuato.

Come migliorare le tue capacità di osservazione

Le tue capacità di osservazione come consulente, migliorano con l’incremento degli incarichi e delle esperienze professionali.
Puoi esercitare le tue capacità di osservazione imparando a guardare e ascoltare con attenzione.

*******************************************************
CHECK UP ON LINE ATTIVITA’ DI CONSULENZA
Individua gli aspetti critici della tua attività di consulente
e ricevi i consigli operativi per aumentare il fatturato
*******************************************************

Migliora la capacità di prendere appunti. Prendere appunti è una parte essenziale dell’osservazione e gli appunti ti forniscono materiale con cui lavorare nei tuoi progetti di consulenza.
Ecco alcuni consigli per prendere efficacemente appunti in ambito consulenziale:
_ 1) usa carta e penna. Sembra una ovvietà ma prendere appunti durante ad esempio un audit o un check-up utilizzando es. il tablet o il cellulare, può farti perdere informazioni importanti
_ 2) abbina l’utilizzo di foto e video agli appunti

*******************************************************
CHECK UP ON LINE ATTIVITA’ DI CONSULENZA
Individua gli aspetti critici della tua attività di consulente
e ricevi i consigli operativi per aumentare il fatturato
*******************************************************

_ 3) utilizza blocknotes in formato A4 con fogli liberi in modo tale da avere una visione d’insieme di quello che stai registrando
_ 4) utilizza sempre penne di due colori, e di cui una rossa in modo tale da evidenziare subito aspetti prioritari di ciò che stai registrando
_ 5) appena terminato la registrazione degli appunti, prenditi 30 minuti per rileggerli e verificare di avere annotato tutto quello che hai osservato

E’ disponibile il corso on line Come scrivere correttamente un report di audit interno

E’ disponibile il corso on line Come scrivere correttamente un report di audit interno con due software in omaggio e attestato incluso

Le 6 abilità essenziali che deve avere il bravo consulente – Parte 1

Le tue competenze principali in qualità di consulente, come la consulenza legale o sicurezza del lavoro, ecc , costituiscono la base della tua attività professionale. Tuttavia per incrementare i risultati , dovrai anche coltivare altre competenze collaterali ma nonsecondarie, che vanno a completare e a rafforzare le competenze chiave che hai già.

*******************************************************
CHECK UP ON LINE ATTIVITA’ DI CONSULENZA
Individua gli aspetti critici della tua attività di consulente
e ricevi i consigli operativi per aumentare il fatturato
*******************************************************

In questa rubrica conoscerai le 6 competenze di consulenza essenziali che posso fare di te un consulente migliore e più richiesto.

  1. Abilità di comunicazione
    I consulenti realizzano molte comunicazioni orali e scritte con i clienti prima, durante e dopo i progetti.Le tue capacità di comunicazione determinano il modo in cui i tuoi clienti ti vedono e ti valutano. Sia che si fidino di te e che gli piaci, sia che ti vedano o meno come una vera autorità ed esperto.

    *******************************************************
    CHECK UP ON LINE ATTIVITA’ DI CONSULENZA
    Individua gli aspetti critici della tua attività di consulente
    e ricevi i consigli operativi per aumentare il fatturato
    *******************************************************

    Una buona capacità di comunicazione orale non è sufficiente. E’ necessario sviluppare un’adeguata abilità di comunicare il tuo valore attraverso la scrittura e in particolare:
    _ materiale di vendita e di marketing (dispense, articoli, ecc)
    _ sito web ed eventuale blog Se non riesci a comunicare il valore che apporti o i risultati che hai ottenuto, avrai difficoltà a commercializzare la tua attività di consulenza.

    Come puoi migliorare la tua capacità di comunicazione?
    Per migliorare la tua capacità di comunicazione come consulente devi SCRIVERE.

    Ecco un esercizio  utile allo scopo.
    a) scrivi su un foglio un elenco dei 30 argomenti/problemi/domande che gli operatori del tuo settore si fanno
    b) ogni giorno, dedica 30 minuti a scrivere un articolo di 1 pagina su ogni argomento, problema o domanda, aggiungendo un tuo contributo specifico
    c) avrai così ottenuto un preziosissimo documento di 30 pagine che potrai utilizzare come materiale di marketing ad alto valore per il tuo cliente.
    Scrivi in ​​modo che i clienti comprendano facilmente le tue idee e le tue osservazioni, inserite nel documento.Nel prossimo articolo parleremo dell’abilità di osservazione che deve avere un bravo consulente.Autore
    Dr.  Matteo Rapparini – Guarda il profilo su Linkedin