Home > Notizie > 231 – Appalti: falsa dichiarazione e responsabilità dell’ente per truffa

231 – Appalti: falsa dichiarazione e responsabilità dell’ente per truffa

Il rappresentante della società che attesta falsamente di avere regolarmente versato i contributi previdenziali e le imposte per partecipare a una gara di appalto risponde anche di truffa e, conseguentemente, all’impresa si può irrogare la sanzione per l’illecito amministrativo in tema di responsabilità dell’ente in base al decreto legislativo 231/2001, per non avere adottato idonei modelli organizzativi atti a prevenire la violazione penale.
Lo ha precisato la Cassazione, sezione V penale, con la sentenza n. 14359 depositata il 16 aprile 2012.

Categorie:Notizie
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...